Numero di Telefono

Indirizzo email i.a.palmaccio.counselor@gmail.com

Orario di Lavoro Lun - Sab 09:00 - 19:00

Come Dormire Bene la Notte e Svegliarsi Riposati

Aiuto Counseling > Articoli > Senza categoria > Come Dormire Bene la Notte e Svegliarsi Riposati
come dormire bene la notte e svegliarsi riposati

Dormire bene e svegliarsi carichi e riposati…sembra un sogno. Se anche tu hai difficoltà ad addormentarti, ti svegli più volte durante la notte e ti svegli stanco, ecco qualche consigli che può essere utile. Ovviamente, per le nuove abitudini ci vuole un po’ di tempo, ma in circa 3 settimane noterai miglioramenti. A volte anche meno se ti impegni con costanza.

Come Dormire Bene la Notte e Svegliarsi Riposati

Come accennato vediamo qualche suggerimento che propongo durante le sedute di counseling online ma non solo. Li ho divisi in punti ma non devi metterli in pratica per forza in modo consecutivo. Inizia da quello che ti sembra più accessibile e più facile da mettere in pratica sin da subito.

1. Gestisci lo stress

La causa principale del dormire male la notte è appunto lo stress. Lo saprai sicuramente però non riesci proprio a rilassarti. Giornate frenetiche di lavoro o in famiglia disturbano il tuo sonno la notte. Per ridurre lo stress e dormire bene la notte ti consiglio di fare attività fisica perché il tuo corpo deve anche “stancarsi”. La mente si svaga e stacca un po’ dalla routine. In questo modo sarà più facile prendere sonno la sera.

Se lavori in un ambiente chiuso, fai delle brevi pause di 10 minuti ogni 50 minuti di lavoro. Ricorda che è un tuo diritto. Non usare questa paura per bere troppi caffè o fumare la sigaretta altrimenti annebbierai ulteriormente la mente perdendo i benefici del meritato riposo. Usa questo tempo per fare due passi, respirare aria pulita o per coltivare le relazioni sociali.

2. Non dormire troppo durante il giorno

Se ti svegli presto la mattina, andrai anche a dormire prima la sera permettendo al tuo corpo di rigenerarsi. Evita i riposini tropo lunghi. Se necessario fanne uno solo che non superi i 20 minuti. Se sei stanco, resisti un po’ in modo da dormire meglio la notte. Cerca di tenerti impegnato e vai a dormire presto la sera. Anche se le prime volte troverai un po’ di difficoltà, alzati presto. In questo modo ti verrà sonno prima e prenderai il giusto ritmo. Se il pomeriggio dormi troppo o la mattina ti svegli tardi, aumenterai lo stress del corpo e della mente.

3. Limita o elimina fumo, alcool, caffè

Sono tante le cose che fanno male al nostro corpo. Un esempio sono il fumo e le bevande stimolanti. Uno o due caffè al giorno di certo non fanno male, ma se lavori o studi, è probabile che abuserai di caffeina perché ogni momento e pausa sembra buono per andarne a bere una tazzina. Se fai questo, specialmente nel pomeriggio, non riuscirai di certo a dormire bene la notte e svegliarti riposato la mattina. Ciò che consiglio quindi è di limitare sostanze eccitanti e sostituirle con altre più salutari. Prenditi cura del tuo corpo e della tua mente e vivrai meglio.

Leggi anche: Come Rigenerare il Corpo e la Mente: 7 Consigli Indispensabili

4. Evita una cena abbondante

Altra abitudine che influenza il sonno negativamente è proprio il consumo di pasti abbondanti. Dovresti mangiare meno e più spesso. Non mangiare troppo, soprattutto la sera. Se lo fai, il processo digestivo si attiverà proprio quando andrai a dormire. Il tuo organismo sarà concentrato a dover smaltire il pasto ed i cattivi abbinamenti invece di farti rilassare e riposare bene la notte. Se noti gonfiori addominali, crampi e mente offuscata, rivedi le tue abitudini, controlla eventuali intolleranze e non mischiare troppi alimenti diversi durante lo stesso pasto. Mangia presto, se possibile, altrimenti meglio mangiare poco.

5. Crea un ambiente rilassate

E’ difficile dormire bene la notte e svegliarsi riposati se fino all’ultimo minuto prima di chiudere gli occhi stai al PC o al telefono. Le informazioni, le radiazioni e la luce artificiale influenzano negativamente il sonno. Il mio consiglio è invece di leggere un libro o fare qualche altra attività che non impegni troppo la mente. Fai un bagno rilassante, allontanati dalla tecnologia e magari diffondi nell’ambiente un olio essenziale rilassante. Tieni una luce soffusa come per far capire al tuo corpo e alla mente che è il momento di riposarsi.

6. Scegli vestiti comodi

Ultimo punto fondamentale è quello dell’abbigliamento. Molti trascurano questo particolare ma non sanno che anche questo è importante per dormire bene la notte e svegliarsi riposati. Scegli dei capi comodi, freschi d’estate e caldi d’inverno. Fai in modo che la camera da letto sia libera da polvere e il più ordinata possibile. E’ brutto per gli occhi vedere come ultima cosa il disordine. Ricambia l’aria durante il giorno, scegli un lenzuolo o una coperta che non provochi pruriti o fastidi cosi come il pigiama. Non mettere maglie e pantaloni troppo aderenti e di materiali sintetici. Il cuscino non deve essere scomodo. Se preferisci puoi mettere una musica di sottofondo che si spenga automaticamente dopo10-15 minuti.

Bene, siamo arrivati alla conclusione di questo articolo su come dormire bene la notte e svegliarsi riposati. Spero che questi consigli ti siano utili. Mettili subito in pratica. Anche se possono sembrare banali, ricorda che le cose nella vita sono più semplici di quanto pensi ed i grandi cambiamenti avvengono dai piccoli gesti.

 

Se hai domande, dubbi o vuoi raccontare la tua storia puoi lasciare un commento qui sotto, contattarmi per email oppure usare la chat cliccando sull’icona in basso a destra.

Un abbraccio,

Aurel Palmaccio Counselor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Iscrizione alla newsletter

.....

Aspetta...

Thank you for sign up!